125 anni e non li dimostra: la pizza Margherita

125 anni e non li dimostra: la pizza Margherita

Alcuni giorni fa, sono stati festeggiati i 125 anni della più famosa pizza napoletana, la Margherita, vero simbolo dell’arte culinaria italiana.

Ma quali sono le origini della pizza Margherita?

La nascita della pizza Margherita viene attribuita nel giugno 1889, al cuoco Raffaele Esposito della Pizzeria Brandi. All’epoca, il cuoco napoletano fu convocato al Palazzo Reale di Capodimonte, perché incaricato di servire a pranzo, alla Regina, le sue famose pizze, quelle di cui parlava tutta Napoli.

Fu in questa occasione, che venne creata per la prima volta la Margherita, un nuovo tipo di pizza, in onore della Regina da cui prese il nome e dell’Italia che venne rappresentata sulla pizza, grazie ai condimenti i cui colori simbolicamente imitavano quelli della bandiera nazionale: il verde delle foglie di basilico, il bianco della mozzarella di latte vaccino ed il rosso del pomodoro.

Oggi a 125 anni dalla brillante intuizione del pizzaiolo napoletano, la pizza Margherita è ancora sulle nostre tavole, al punto che, una recente statistica presentata sul sito della Coldiretti, ha mostrato che il 39% degli italiani ritiene che la pizza è il simbolo della cucina italiana ed ancora, un altro sondaggio effettuato per conto della Società Dante Alighieri ha mostrato che, “pizza” inteso come termine, sia la parola italiana più famosa e conosciuta all’estero, seguita dalle parole “caffè” e “spaghetti”.

Purtroppo, anche se la pizza è l’alimento italiano più famoso al mondo, in Italia, causa la crisi economica che ci attanaglia da alcuni anni, si è assistito ad una progressiva diminuzione del consumo di pizza. Infatti, dalla indagine presentata dalla Coldiretti, si dimostra che il 40% degli italiani ha ridotto il consumo di pizza, rinunciando anche a mangiarla in pizzeria.

A dispetto di queste cattive notizie, gli italiani, per non rinunciare alla Margherita scelgono la modalità della pizza da asporto, consumandola calda e gustosa, direttamente nei cartoni pizza che anche noi dello Scatolificio Martinelli Srl produciamo.

Il nostro obiettivo primario, è quello di produrre contenitori da asporto che consentano di consegnare sulle tavole italiane una pizza, fragrante come fosse appena uscita dal forno, in un contenitore di qualità realizzato nel rispetto delle normative vigenti in Italia.

Ed proprio per questo motivo che, noi dello Scatolificio Martinelli Srl, portiamo avanti il “Progetto Qualità”, una ambiziosa iniziativa che mira a tutelare la salute del consumatore, garantendo un prodotto realizzato esclusivamente con carte di pura cellulosa, utilizzando inchiostri a base d’acqua senza metalli pesanti, e che protegga e conservi al meglio lalimento più famoso al mondo: la pizza!

Anche se in ritardo, buon compleanno pizza Margherita.

Lascia un commento

Stabilimento di Produzione

Sede centrale: Somma Vesuviana (Napoli - Italia)
Scatolificio Martinelli Srl
Traversa Allocca, 1
80049 Somma Vesuviana (NA)
Partita IVA: 05116501213

Contatti Rapidi

  • Linea 1: (+39) 081 5316956
  • Linea 2: (+39) 081 5318849
  • Mobile 1: (+39) 327 1608912
  • Mobile 2: (+39) 346 9751584
  • Email: info@scatolificiomartinelli.it
Privacy Policy

Contenitori per Alimenti

La nostra azienda è da sempre impegnata in una continua ricerca per il miglioramento della qualità dei contenitori per alimenti che produciamo.

Ponendo attenzione agli aspetti qualitativi, tecnologici e normativi, trasformiamo la carta a micro-onde ed il cartoncino accoppiato, in accurati prodotti di qualità per il trasporto delle pizze e dei dolci.